Immagina una Milano a misura di persona… un luogo in cui i quartieri della città tornino ad essere centri commerciali naturali, dove fare acquisti, bersi un caffè, godersi un pasto fuori casa siano piacevoli occasioni di relazione, di vita di quartiere e di svago.

In parte sta già succedendo: ci sono migliaia di persone che vanno a passeggiare fra i nuovi grattacieli di Porta Nuova, la darsena ritrovata e i navigli pedonali, per non parlare degli oltre 20 milioni di visitatori che hanno macinato chilometri a piedi per visitare Expo, mentre i parcheggi sono rimasti vuoti.
Come vedi non stiamo parlando solo di luoghi dedicati al tempo libero, ma anche della Milano produttiva e attiva!

Ancora però ci sono contraddizioni che non aiutano i commercianti a credere in un futuro “sostenibile”. Ad esempio, un esercente che voglia mettere tavolini o una panchina sul marciapiede riqualificando una via, deve pagare lo spazio e rispettare rigide normative. Viceversa, ogni giorno, ci sono 50.000 veicoli che parcheggiano abusivamente (e gratuitamente) sui marciapiedi, degradando i quartieri.

Ogni giorno cresce il desiderio di vivere in una città che sia finalmente a misura di persona e anche tanti commercianti cominciano a convincersi che la salute dei polmoni e la qualità della vita possano andare d’accordo con la salute… degli affari!

La nostra iniziativa

Dalla consapevolezza che i commercianti debbano tornare ad avere un ruolo fondamentale nella vita del quartiere e della città nasce dunque l’iniziativa dei NEGOZI AMICI DELL’ARIA.

Il progetto intende ribaltare il luogo comune che vede i commercianti come oppositori delle politiche anti-traffico; intende creare una rete di punti commerciali sensibili al tema dell’inquinamento dell’aria e consapevoli del rapporto positivo tra mobilità sostenibile (piedi+bici+servizi pubblici) e affari – così come è anche dimostrato da studi e ricerche sia in Italia che all’estero.

L’aria pulita è un VANTAGGIO PER TUTTI, scoprilo con noi!